Guardiamarina Sito Jaxa






Sito Jaxa nacque nel 2347, sotto l'Occupazione Cardassiana.
Assai motivata, fu accettata all'Accademia della Flotta Stellare nel 2365.
Qui, tra le sue attivitÓ primarie, incluse la partecipazione alla squadra Nova, l'Úlite dei piloti dell'Accademia.
Il suo curriculum accademico fu offuscato nel 2368 a causa del suo coinvolgimento nella morte del compagno di volo Cadetto Joshua Albert, avvenuta mentre con altri tre cadetti (tra cui Wesley Crusher) eseguivano una manovra aerea illegale, la Kolvoord Starburst, durante la pratica di volo.


Anche se le fu permesso di rimanere all'Accademia Sito subý gravi conseguenze personali, come l'annullamento di tutti i suoi meriti dell'ultimo anno, cosa che ritard˛ il conseguimento del suo diploma di un anno.


Dopo il diploma fu assegnata all'USS Enterprise-D nel 2370, su richiesta personale del Capitano Jean-Luc Picard, che in seguito le spieg˛ che l'aveva voluta allo scopo di darle la possibilitÓ di redimersi malgrado il suo coinvolgimento nell'incidente all'Accademia.

Ben vista dai suoi colleghi, Sito fu una dei Guardiamarina presi in considerazione per la promozione.

Fu assegnata alla Sicurezza agli ordini del Tenente Worf, nel quale trov˛ un mentore. Inizi˛ a frequentare il suo corso di mok'bara e fu grazie a lui che ottenne l'incarico di ufficiale della sicurezza durante il turno di notte.


Professionalmente esemplare, impression˛ i suoi ufficiali comandanti a tal punto da assicurarsi, dopo solo sette mesi dalla sua assegnazione all'Enterprise, la partecipazione come volontaria ad una pericolosa missione speciale in territorio Cardassiano. Doveva accompagnare Joret Dal, un Cardassiano collaboratore della Federazione, all'interno dello spazio Cardassiano.
Per poter passare il confine senza destare sospetti nelle pattuglie di sorveglianza Joret Dal si finse un cacciatore di taglie e Sito la sua prigioniera, una terrorista Bajoriana. Per questo venne alterata chirurgicamente, in modo da dare l'impressione che Joret Dal avesse abusato di lei.


L'Enterprise attese il suo ritorno dalla missione per trentadue ore.
Pi¨ tardi furono ritrovati i resti della sua navetta e venne intercettato un comunicato Cardassiano nel quale si diceva che la navetta di un terrorista Bajoriano era stata individuata e distrutta.
Sito venne considerata uccisa in missione, mentre tentava di ritornare all'interno dello spazio della Federazione.

Fonti: i seguenti episodi di TNG: First Duty; Lower Decks.